Come ottimizzare una pagina Web per i social media

Scritto da Tiziano Fogliata

Quando si condivide una pagina su Facebook, o su altri social media, può capitare di scoprire che l’immagine mostrata da Facebook per quel link non è quella corretta, oppure che il testo descrittivo non è particolarmente significativo.

In un altro articolo ti ho segnalato come verificare l’anteprima dei link mostrata dai vari social e come aggiornare la cache dei social in modo che riporti la versione più recente di un contenuto.

In questo articolo voglio però segnalarti come grazie a Yoast SEO, uno dei più diffusi plugin SEO per WordPress, è possibile personalizzare come gli articoli e le pagine del tuo sito appariranno su Facebook e sugli altri social una volta condivisi.

Grazie a questo plugin è possibile intervenire su tag Title e Meta Description dei contenuti pubblicati su un sito WordPress. Aspetti quindi molto importanti quando si parla di ottimizzazione per i motori di ricerca.

Ma non solo, Yoast SEO, offre anche la possibilità di personalizzare l’immagine, il titolo e la breve descrizione che accompagnano un link quando viene condiviso sui social.

Nello specifico, con la versione gratuita del plugin Yoast SEO è possibile personalizzare questi dettagli per Facebook e per Twitter. Considera inoltre che i dettagli inseriti per Facebook vengono utilizzati anche da LinkedIn e da altri social (anche da Twitter se non inserisci nulla dei campi specifici riservati a Twitter).

Più controllo sull’aspetto dei tuoi contenuti e maggiori probabilità di “successo” sui social

Poter intervenire per migliorare come appariranno i tuoi contenuti del sito, ti permette di presentarli al meglio sui vari canali social.

Come puoi vedere le impostazioni inserite per Facebook sono state utilizzate sia per Facebook che per LinkedIn, mentre Twitter ha opportunamente utilizzato le informazioni che abbiamo inserito per questo social.

Aspetto dell'articolo su Facebook, LinkedIn e Twitter.
Aspetto dell’articolo su Facebook, LinkedIn e Twitter.

Yoast SEO non è l’unico plugin per WordPress che permette di fare questo. Anche altri plugin hanno funzionalità simili.

Il punto però non è quale plugin utilizzare, ma è sfruttare queste possibilità per dare una chance in più ai nostri contenuti.

Se ti è piaciuto e hai trovato utile questo articolo, eccone altri che potrebbero interessarti

Nessun articolo correlato

1 commento su “Come ottimizzare una pagina Web per i social media”

Lascia un commento