Immagini senza copyright gratis e utilizzabili a fini commerciali

Foto e immagini gratuite di buona qualità per le tue presentazioni o i tuoi post

Scritto da Tiziano Fogliata
Aggiornato il

Come probabilmente saprai, esistono numerosi servizi, sia gratuiti che a pagamento, dai quali scaricare foto di stock per i tuoi progetti: presentazioni, articoli di un blog oppure per rappresentare visivamente un concetto in una pagina Web. Se però stai cercando i siti dove trovare e scaricare immagini senza copyright e gratuite, allora sei nel posto giusto.

Le classiche foto di stock sono banali e inflazionate.

Molte delle immagini che puoi trovare nella maggior parte dei siti più famosi tendono a rappresentare oggetti e situazioni in maniera decisamente convenzionale. Come non pensare subito alle classiche immagini utilizzate nelle pagine dei contatti di molti siti Web:

Andare alla ricerca di immagini su siti che tutti conoscono, crea inoltre un ulteriore problema: spesso le immagini che decidi di utilizzare per i tuoi progetti, sono già state scaricate da centinaia o migliaia di altre persone. Se cerchi quindi un minimo di originalità per la tua presentazione realizzata con PowerPoint o Keynote, è quindi meglio evitare i posti più frequentati.

Anche se molte persone copiano e riutilizzano immagini trovate su Google Immagini, o su altri siti, senza preoccuparsi dei diritti d’autore, ti consiglio sempre di verificare se hai i diritti di utilizzo di un’immagine. Soprattutto se la inserisci all’interno del tuo sito, in una tua presentazione, in tuo ebook o qualsiasi altra tua realizzazione.

Ecco perché, in questo articolo, ti voglio segnalare anche alcune fonti meno conosciute che mettono a disposizione immagini senza copyright gratuite e liberamente utilizzabili (anche a fini commerciali), di ottima qualità e creativamente interessanti.

Vai direttamente alla lista aggiornata con i migliori siti dove trovare immagini gratuite e senza copyright

Alcuni di questi siti rendono disponibili le immagini con licenza Creative Commons CC0. Questo significa che l’autore ha dedicato l’opera al pubblico dominio rinunciando a tutti i suoi diritti sull’opera in tutto il mondo come previsti dalle leggi sul diritto d’autore. Puoi quindi copiare, modificare, distribuire ed utilizzare l’opera, anche per fini commerciali, senza chiedere alcun permesso.

Unsplash, ad esempio, è un sito che offre un catalogo di milioni di immagini in alta risoluzione che si possono scaricare e utilizzare liberamente.

Le immagini sono rilasciate con una licenza simile alla CC0, che rende possibile utilizzare le immagini per scopi sia commerciali che non commerciali. Le foto possono essere scaricate, copiate e modificate a proprio piacimento e non è nemmeno necessario citare l’autore dell’immagine.
L’unico vincolo è che non è possibile raccogliere e aggregare le foto di Unsplash per creare siti simili. Questo significa che le fotografie che sono Unsplash le puoi trovare solo su Unsplash, non su altri servizi di aggregazione e ricerca di immagini di stock.

Nato nel 2013, col passare degli anni ha riscosso un enorme successo e ora può vantare un archivio piuttosto ricco di immagini gratuite senza copyright in alta risoluzione. Attualmente su Unsplash puoi trovare più di un milione di immagini gratis.

È anche possibile abbonarsi alla newsletter e ogni 10 giorni ricevere 10 immagini gratuitamente nella propria casella di posta.

Chiunque può inviare le proprie immagini al team di Unsplash.com per farle valutare ed eventualmente inserire sul sito. La qualità media delle foto presenti è decisamente buona e il rapporto qualità prezzo è sicuramente imbattibile, dato che il prezzo è zero :) Unsplash è sicuramente un sito da visitare se desideri scaricare immagini gratis. Unsplash ha reso disponibile anche un plugin per WordPress che ti facilita la vita se hai un sito WordPress e cerchi spesso immagini per gli articoli del tuo blog.

Un altro sito che ti consiglio di visitare è KaboomPics, che ospita migliaia di immagini gratis, anche in questo caso ad alta risoluzione.

Il servizio è gestito da una designer polacca, Karolina Grabowska, e tutte le foto presenti sul sito sono state scattate da lei. L’archivio fotografico di KaboomPics è navigabile per mezzo dei tag associati ad ogni immagine.

Le foto sono liberamente utilizzabili ma non è possibile venderle o attribuirsene la paternità (ovviamente). Possono però essere utilizzate per prodotti destinati alla vendita, come ad esempio magliette o temi per WordPress, basta che le immagini non siano vendute direttamente.

Karolina Grabowska non richiede un link di attribuzione alle immagini, ma sicuramente inserirlo è una cosa gradita.

Ecco alcuni esempi tratti da KaboomPics.

Photo: Karolina Grabowska / kaboompics.com
Photo: Karolina Grabowska / kaboompics.com

I migliori siti dove trovare immagini senza copyright gratuite

Burst – Una collezione di foto scaricabili gratuitamente e utilizzabili per i tuoi progetti. Il sito non richiede nemmeno l’inserimento dei credit. Le immagini possono essere utilizzate anche per campagne pubblicitarie.

DreamsTime – Una ricca raccolta di immagini senza copyright scaricabili in modo gratuito. Il servizio offre anche immagini e video a pagamento. È richiesta l’attivazione di un account gratuito per poter scaricare le immagini.

Foodiesfeed – Una raccolta di fotografie scaricabili gratuitamente con licenza Creative Commons Zero (CC0) messe a disposizione da moltissimi food blogger provenienti da tutto il mondo. Come potrai facilmente immaginare, questo sito raccoglie solo immagini dedicate al cibo. È necessario iscriversi gratuitamente per poter scaricare le foto.

Freerange – Su questo sito è presente una vasta raccolta di immagini originali, facilmente ricercabili e suddivise in categorie. La maggior parte delle immagini è scattata con DSLR Canon oppure proviene da scansioni a elevata risoluzione (4000 dpi) di pellicole 35 mm. È richiesto un account gratuito per effettuare il download.

Gratisography – Un sito creato da Ryan McGuire che offre un archivio ricco di fotografie in alta risoluzione aggiornato settimanalmente. La collezione di immagini non è enorme ma vale la pena visitarlo e inserirlo tra i preferiti.

GoodFreePhotos – Oltre 6.000 immagini di pubblico dominio categorizzate per posizione geografica. Sono presenti immagini di parchi nazionali, riserve natuali, luoghi di interesse storico e altro ancora.

ISO Republic – Altro interessante archivio di immagini originali in alta risoluzione liberamente utilizzabili. Sono disponibili anche numerosi video, anch’essi scaricabili gratuitamente.

Jay Mantri – L’archivio fotografico che questo designer ha messo a disposizione di tutti. Una collezione di immagini scaricabili gratuitamente e utilizzabili per i tuoi progetti.

LibreShot – Le immagini disponibili su questo sito sono state scattate dal fotografo Martin Vorel, che le ha rese liberamente scaricabili da tutti. Il catalogo è meno ricco rispetto a quello di altri siti, trattandosi fondamentalmente del lavoro di una sola persona, però si tratta di foto originali e non del solito materiale di stock.

Life of pix – Ogni settimana su questo sito vengono inserite nuove fotografie liberamente scaricabili e utilizzabili per i tuoi progetti. Tutte le immagini presenti sono di pubblico dominio.

Morgue File – Oltre 400.000 di foto gratis senza copyright disponibili e ricercabili facilmente. È richiesto un account gratuito per poter effettuare il download.

Negativespace.co – Su questo sito ogni settimana vengono pubblicate 20 nuove foto tutte con licenza Creative Commons CC0. Tutte le immagini sono in alta risoluzione. Disponibile anche una nuova sezione dedicata alle immagini da usare come background virtuale per le call via Zoom.

Openverse – Il motore di ricerca messo a disposizione da WordPress.org e che permette di cercare facilmente tutti i contenuti senza copyright che adottano la licenza Creative Commons oppure che sono di pubblico dominio. È il successore di Creative Commons Search,

Pikwizard – Oltre 100.000 immagini completamente gratuite, 20.000 delle quali esclusive, ossia disponibili solo sul sito di Pikwizard. Ogni giorno vengono aggiunte e rese disponibili al pubblico nuove fotografie, solitamente tutte libere per essere utilizzate anche per scopi commerciali e senza l’obbligo di attribuzione. Sono presenti anche numerosi video gratuiti.

Pixabay – Oltre 2.500.000 di fotografie, immagini vettoriali e illustrazioni gratuite. È uno dei servizi più popolari e utilizzati. Permette il download delle immagini in diverse dimensioni, una funzionalità molto comoda.

picjumbo – Foto, video e immagini vettoriali scaricabili gratuitamente.

Pexels – Anche questo sito contiene immagini che adottano la licenza Creative Commons Zero (CC0). È possibile scegliere la dimensione del file da scaricare.

PurePNG – Una fantastica risorsa per trovare decine di migliaia di immagini PNG con sfondo trasparente.

StartupStockPhotos – In questo sito sono raccolte parecchie foto che raffigurano tipiche situazioni e oggetti legati al mondo delle startup e della vita d’ufficio in generale. Qui insomma non troverete animali, paesaggi o cose del genere ;)

Stokpic – Sito creato dal fotografo Ed Gregory sul quale, ogni sette giorni, vengono rese disponibili nuove immagini. È presente anche una pratica sezione che elenca le ultime 100 foto caricate. La maggior parte delle fotografie presenti su questo sito appartiene alle categorie lifestyle e travel.

Stocksnap.io – Ogni settimana vengono aggiunte nuove foto ad alta risoluzione. Il download è gratuito e non è richiesta nemmeno l’attribuzione. La licenza delle immagini è CC0.

Splitshire – Tutte foto copyright free utilizzabili anche per finalità commerciali. Come riportato sul sito, queste foto possono essere utilizzate anche per la stampa su prodotti, all’interno di template destinati alla vendita, in video musicali, video destinati a YouTube e qualsiasi altro progetto commerciale.

Stockio – Un’utilissima risorsa che mette a disposizioni immagini senza copyright, icone, elementi vettoriali, video e font, sia per uso personale che commerciale.

unDraw – Una ricca collezione di illustrazioni vettoriali da usare per siti, presentazioni, immagini per i social e molto altro.

VectorStock – Quasi 1 milione di file vettoriali gratuiti che puoi scaricare. Nella maggior parte dei casi è richiesta l’attribuzione.

Visualhunt – Un ricco archivio di immagini, la maggior parte senza copyright, suddivise in varie categorie e facilmente ricercabili. Visualhunt raccoglie e organizza foto provenienti da altre fonti, quindi difficilmente qui si trovano immagini particolarmente originali.

I siti per scaricare foto, illustrazioni e video a pagamento per i tuoi progetti creativi

Nella maggior parte delle situazioni, quando cerchi delle belle immagini da inserire nel tuo sito o in una presentazione, i siti gratuiti che ti ho elencato prima vanno più che bene. Quando però vuoi qualcosa di più originale oppure cerchi un’immagine precisa raffigurante un luogo, un oggetto o una situazione, allora può essere utile ricorrere ai siti a pagamento che mettono a disposizione milioni di immagini e video. Ecco i migliori che ho selezionato per te.

Adobe Stock – Milioni di foto, illustrazioni, file vettoriali e video a tua disposizione. Inoltre sul sito sono presenti anche modelli per PhotoShop, Illustrator, Premier Pro e InDesign. Il servizio è perfettamente integrato all’interno della Creative Cloud di Adobe. È possibile provare il servizio gratuitamente per un mese e scaricare 10 immagini, poi è possibile acquistare dei crediti per il download dei contenuti oppure attivare dei piani in abbonamento.

DepositPhotos – Scarica oltre 149 milioni di immagini stock royalty-free di alta qualità, file vettoriali e filmati in alta definizione ai migliori prezzi per soddisfare tutte le tue esigenze creative. Puoi registrarti gratuitamente e ricevere ogni settimana nuove immagini e video gratis.

Envato Elements – Questo servizio, oltre alle immagini, offre un’ampia selezione di template per le presentazioni o per software come PhotoShop, After Effects, InDesign, Premiere Pro; di file video, file audio, template per landing page, temi per WordPress e template per landing page. Inoltre, permette l’accesso anche alla libreria di immagini di Twenty20, permettendoti di scaricare più di 50 milioni di fotografie. Envato Elements è un’ottima soluzione se, oltre alle immagini, cerchi anche template e altri contenuti per le tue esigenze creative. Puoi registrarti gratuitamente e ricevi 12 file gratis (scelti da loro) ogni mese. L’abbonamento al servizio costa €14,50 al mese ed è uno dei più economici del settore.

Getty Images – Brand storico legato al mondo della fotografia. Su questo sito puoi trovare milioni di immagini e video, sia per uso creativo ed editoriale. Sono presenti anche foto e video relativi agli ultimi avvenimenti di cronaca e sportivi da tutto il mondo. Puoi trovare facilmente foto di attori, sportivi, leader politici e celebrità in generale. Il prezzo minimo per un’immagine si aggira intorno ai € 150.

iStock by Getty Images – iStockphoto è un marchio famoso del settore e Getty Images l’ho acquistò nel 2006 per circa 50 milioni di dollari, rinominandolo in iStock by Getty Images. Su iStock è possibile trovare milioni di foto, illustrazioni, vettoriali e video.

Shutterstock – Uno dei servizi più famosi sui quali trovare foto e immagini di stock. Su Shutterstock sono disponibili anche file di grafica vettoriale, illustrazioni, video e brani musicali di qualità per quasi ogni utilizzo. Il servizio può essere provato gratuitamente per scarica fino a un massimo di 10 immagini, poi è possibile sottoscrivere un abbonamento o acquistare dei pacchetti che danno diritto a scaricare un certo numero di contenuti.

Photocase – Offre una selezione di foto originali e uniche rispetto a quelle che si possono trovare sulla maggior parte dei siti che offrono immagini di stock. I prezzi sono piuttosto contenuti, ma con la licenza base è necessario inserire la citazione all’autore della foto.

Se ti è piaciuto e hai trovato utile questo articolo, eccone altri che potrebbero interessarti

39 commenti su “Immagini senza copyright gratis e utilizzabili a fini commerciali”

  1. Tiziano sei un grande. Sono tre giorni che sto impazzendo alla ricerca di immagini per una home di un sito che mi hanno chiesto … Grazie ;-)

    Rispondi
    • Ciao, teoricamente sì, dato che il principale requisito è che ci sia l’attribuzione. Non puoi venderle direttamente ma puoi utilizzarle all’interno di prodotti destinati alla vendita. Comunque controlla sul sito sul quale trovi l’immagine per averne conferma.

      Rispondi
  2. Ciao Tiziano,

    intanto, complimenti per il tuo lavoro e tutti i contenuti di valore che offri!

    Sto da tempo lavorando ad un ebook da distribuire gratuitamente previo rilascio di nome ed indirizzo email.

    In questo caso, dato che non sto vendendo niente (almeno non il prodotto che include le immagini) valgono le stesse restrizioni che varrebbero se usassi le immagini in un libro a pagamento?

    Oppure ho maggiore libertà nella scelta delle immagini?

    Grazie,

    sigluca

    Rispondi
  3. Ciao,a me pinterest piace molto anche se non sò usarlo, ma a questo credo di poterci arrivare in seguito…Piuttosto ( non so se la domanda sia pertinente ) prima ricevevo sulla mia posta un sacco di pin ma da molto tempo non ricevo più nulla, puoi aiutarmi? Grazie, Renzoi

    Rispondi
  4. Salve vorrei sapere se le foto che trovo su un sito che si chiama TUMBLR le posso scaricare e pubblicare su facebook senza incorrere in sanzioni

    Rispondi
    • Ciao, tumblr non è un unico sito, ma più che altro una piattaforma usata da moltissimi utenti per ospitare il proprio sito. Quindi dipende dal proprietario del sito, dai contenuti pubblicati e dalla licenza utilizzata.

      Rispondi
      • Grazie per la risposta però non capisco perché sotto ogni foto compare l’icona che mi dà la possibilità di pubblicare immediatamente su qualsiasi social di condividere insomma su qualsiasi social la foto in questo caso io come utente non sono responsabile perché non sono tenuto a sapere se quella foto è soggetta a copyright casomai il responsabile è il motore di ricerca o il sito o la piattaforma credo poi nel mio caso per fare il download delle foto utilizzo lo smartphone e mi basta toccare la foto per scaricarla e ripeto sotto ogni foto compare l’icona che mi dà la possibilità di condividerla su qualsiasi social e io non sono tenuto a sapere se per quella foto bisogna rispettare le regole del copyright quindi sono innocente

        Rispondi
  5. Buongiorno! Assieme ad amici abbiamo costituito un’associazione non profit per orientare i futuri soci verso acquisti online, evitando rischi di truffe e ottenendo una riduzione dei costi per effetto di un rapporto diretto con aziende convenzionate, senza utilizzo di mezzi di marketing ormai superati e assolutamente inutili e spesso fastidiosi.

    Per ora abbiamo idee chiare, ma scarsa disponibilità economica.

    Dovremo modificare il sito già esistente (realizzato in PHP) e creare altri siti e pagine Facebook, inserendo il minimo di testi (che abbiamo già realizzato) e invece molte immagini e/o foto che dovremo trovare.

    Ti saremo grati se vorrai fornirci consigli e indicazioni (i nuovi siti sarà il caso di farli in WordPress? Le foto e/o immagini dove ci consigli di ricercarle? Per il blog esiste un’app gia’ disponibile? Ecc.

    Grazie per l’attenzione che ci vorrai riservare. I migliori saluti, Giancarlo

    Rispondi
    • Ciao Giancarlo, per la ricerca di immagini le risorse che ho segnalato in questo articolo sono già un buon punto di partenza. Sia per realizzare il sito, sia per la sezione blog, WordPress può andare più che bene (dipende poi da quello che avete intenzione di fare).

      Rispondi
  6. Buongiorno! Che Lei sappia le foto di wallpaperswide.com possono essere usate per lo sfondo di un sito web? Ho notato che per alcune è consentito il download e su tutte in basso a destra è riportato il sito mentre l’autore è citato ma al di fuori della foto. Grazie mille per la cortese attenzione.
    Daniela

    Rispondi
    • Buongiorno Daniela, nel disclaimer del sito è riportato che le foto sono utilizzabili a scopo personale o come sfondo del desktop, ogni altro utilizzo deve invece essere autorizzato dall’autore perché si tratta di immagini soggette a copyright.

      Rispondi
  7. Non ho le idee chiare su quale sono le immagini che si possono liberamente utilizzare per chi vuole fare saggi e libri e in google quali sono le licenze che lo permettono e se posso utilizare immagini prese da vecchi libri o riviste

    Rispondi
  8. Grazie Infiniteeeeee, era da giorni che cercavo immagini in alta definizione e non li trovavo, ma con il tuo link o trovato altro che immagini, anche informazione importante!
    Grazie!

    Rispondi
  9. Ciao, sai dove posso trovare immagini di luoghi pubblici specifici esistenti nel mondo? Tipo cascate, laghi, città… Esempio, se voglio scrivere un articolo su un determinato ponte, dove posso trovare le immagini di quel posto? Grazie mille, Laura

    Rispondi
    • Se non vuoi ricorrere ai siti a pagamento come Getty, Shutterstock o altro, direi che ti conviene usare Google Immagini. Poi negli strumenti di Google Immagini, puoi filtrare le immagini in base ai diritti di utilizzo.

      Rispondi
      • Ciao Tiziano, purtroppo su Google Immagini una volta inserita la voce “contrassegnate per essere riutilizzate” rimangono delle schifezze… Scusa il termine, ma è la verità. Perciò dovrei andare sui siti a pagamento per trovare immagini belle ed in alta risoluzione. Hai per caso un elenco di quei siti? Mi hai già nominati alcuni nella risposta sopra, ma forse hai anche un articolo con “immagini e video a pagamento”? Grazie mille ancora, Laura

        Rispondi
  10. Buongiorno Tiziano, complimenti per l’ottimo articolo. Vorrei chiederti una cosa che non trovo risposta da nessuna parte. Sto scrivendo un libro e vorrei pubblicare foto di volti di personaggi famosi ma anche siti a pagamento come shutterstock non me lo consentono. Come posso fare?

    grazie mille

    Rispondi
    • Ciao Raffaella, non mi occupo di questo. Però posso consigliarti di fare un giro sul sito di Getty Images che contiene un gran numero di foto del genere. Li puoi contattare per conoscere i dettagli delle loro licenze.

      Rispondi
  11. Ciao, articolo utilissimo. Quindi se ho capito bene le immagini con licenza Creative Commons CC0 posso utilizzarle in un e-book che ho intenzione di mettere in vendita sul mio blog?
    Grazie

    Rispondi
  12. Quali sono i siti migliori per scaricare immagini CC0 ad alta risoluzione di opere d’arte (medioevali e bizantine in particolare)
    Grazie

    Rispondi
    • Buonasera Bruno, non ho idea di dove trovare immagini del genere. Proverei col motore di ricerca Creative Commons Search indicato nell’articolo passando poi eventualmente a ricerche mirate su Google. Di solito però, quando si tratta di cercare tipi specifici di immagini è necessario ricorrere a banche dati a pagamento.

      Rispondi
  13. Buonasera Tiziano,
    Girovagando per vari siti di stock foto/illustrazioni/etc non mi è chiaro il concetto di “commerciale”. Se io volessi mettere una foto presa da uno di questi siti per il packaging dei miei biscotti (è un esempio) mettendo la foto come sfondo ed i testi che parzialmente lo coprono, che licenza dovrei richiedere per poterlo fare?

    Rispondi
    • Nel caso di utilizzo per il packaging per la vendita di prodotti quello è senza dubbio un utilizzo commerciale. Per il tipo di licenza è necessario verificare che il proprietario dei diritti sull’immagine consenta quel tipo di utilizzo.

      Rispondi
      • Quindi posso utilizzare sia le foto con CC0 che quelle con licenza (acquistate) ma che indichino esplicitamente che possono essere usate per packaging. Se nella licenza ci fosse scritto “per uso commerciale” senza indicare la tipologia di prodotti potrei utilizzarla?

        Rispondi
        • Non posso darti una risposta precisa perché la normativa relativa ai diritti d’autore non rientra tra le mie competenze o interessi. Per un utilizzo a livello commerciale ti suggerisco però di rivolgerti a un legale.

          Rispondi

Lascia un commento