Bloccare il referrer spam usando .htaccess

Scritto da Tiziano Fogliata

Questo articolo è stato scritto nel 2005, quindi alcune indicazioni presenti potrebbero non essere più valide.

Il referrer spam è quella pratica così “simpatica” che porta le statistiche del proprio sito a riempirsi di referrer spazzatura.

Una tecnica per tentare di limitare il fenomeno è quella di intervenire sul file .htaccess (per chi utilizza il web server Apache).

In pratica basta inserire alcune righe nel file .htaccess per bloccare l’accesso dai siti incriminati, ad esempio:

RewriteEngine on
RewriteCond %{HTTP_REFERER} savetubevideo\.com/ [NC,OR]
RewriteCond %{HTTP_REFERER} buttons\-for\-website\.com/ [NC,OR]
RewriteCond %{HTTP_REFERER} Get\-Free\-Traffic\-Now\.com/ [NC,OR] 
RewriteCond %{HTTP_REFERER} free\-social\-buttons\.com/ [NC,OR] 
RewriteCond %{HTTP_REFERER} semalt\.com/ [NC,OR]
RewriteCond %{HTTP_REFERER} darodar\.com/ [NC,OR]
RewriteRule ^(.*)$ – [F,L]

Nel codice riportato sono elencati alcuni domini usati comunemente come referral spam.

Esistono anche script che tengono costantemente aggiornate queste liste, personalmente però preferisco intervenire manualmente poiché una regola troppo aggressiva potrebbe bloccare l’accesso al proprio sito a visitatori provenienti da domini “innocenti”.

Il problema dei ghost referrers

Purtroppo l’utilizzo del blocco tramite il file .htaccess non funziona per il cosiddetto ghost spam, ossia per tutto quello che viene generato senza nemmeno visitare il sito ma sfruttando l’Analytics Measurement Protocol.

Articoli che ti suggerisco…

Nessun articolo correlato

5 commenti su “Bloccare il referrer spam usando .htaccess”

  1. In questi ultimi giorni è un disastro … spammaing a manetta, referrer, commenti …

    Anche io ho aggiunto un po’ di regole in .htaccess, senza però usare il rewrite:


    # stop Referer's spam
    SetEnvIfNoCase Via evil-spam-proxy spammer=yes
    SetEnvIfNoCase Referer evil-spam-domain\.com spammer=yes
    SetEnvIfNoCase Referer evil-spam-keyword spammer=yes
    SetEnvIfNoCase Via pinappleproxy spammer=yes
    SetEnvIfNoCase Referer doobu\.com spammer=yes
    SetEnvIfNoCase Referer poker spammer=yes
    SetEnvIfNoCase Referer great-money\.com spammer=yes

    Order allow,deny
    allow from all
    deny from env=spammer

    Rispondi
  2. Una soluzione che sfrutta quest’ultimo sistema è Referrer Spam Fucker 3000, uno script PHP che analizza i log di Apache e inserisce i referrer sospetti nel file .htaccess.

    Rispondi
  3. Salve, ho un blog e avevo messo una referrer list (quella di altervista.org) che però ha iniziato ad essere spammata in un modo molto poco carino. Praticamente utilizzando google e chiavi di ricerca dei miei post di volta in volta avevo la finestra pieni di riferimenti poco simpatici come su questo blog: http://sexandloveandmeandthecity.blog.tiscali.it/

    Volevo sapere se c’è un modo per rimettere la referrer list e bloccare gli accessi da google.

    Comunque queste persone sono completamente pazze, ossessionate da qualcosa che riempie il loro tempo e la loro mente bacata… ma non hanno niente di meglio da fare?

    Grazie

    Rispondi
  4. Ciao a tutti. Dovrei rimuovere quell’odioso spam da un sito ospitato da Aruba su server Linux, ma non ho nè il file .htaccess nè httpd.conf …posso creare un nuovo .htaccess “neutro” e metterci quelle stringhe ‘magiche’? E soprattutto come dovrebbe essere fatto questo .htaccess “neutro”? Vi ringrazio in anticipo!!

    Rispondi

Lascia un commento