Statistiche su Pinterest: ecco il nuovo servizio Pinterest Analytics

Scritto da Tiziano Fogliata

Pinterest Cover PhotoPinterest ha rilasciato un nuovo servizio analytics dedicato agli account business, che fornisce numerose informazioni ai brand e alle aziende che utilizzano questo social network per comunicare.

Pinterest offriva già un servizio di statistiche, ma era limitato alle informazioni generate sull’interfaccia Web del social network. La nuova versione invece è in grado di fornire un quadro completo della situazione e quindi anche relativo agli utenti che accedono da mobile.

Grazie alle nuove analytics ora è possibile sapere quali pin e quali board ottengono maggior successo ed è possibile suddividere per nazione, lingua e sesso i follower del proprio account Pinterest. Inoltre, è anche possibile visualizzare i dati relativi alle varie interfacce di Pinterest: Web, mobile, Android tablet, Android phone, iPhone e iPad. In questo modo un brand può comprendere meglio cosa utilizzano i propri follower e se, in base al device, si comportano in modo differente.

device utilizzati dagli utenti Pinterest

Le statistiche consentono di effettuare analisi sul proprio profilo Pinterest, sulla sua audience e sulle attività relative ai pin collegati al sito web del brand.

È ad esempio possibile visualizzare quali sono i brand più seguiti dal proprio pubblico, consultare le visualizzazioni, i repin, i like e i click dei pin che rimandano al proprio sito e molto altro ancora. Se insomma utilizzi Pinterest per il tuo brand, ti consiglio decisamente di attivare questo servizio.

Per avere accesso alle nuove statistiche di Pinterest è necessario creare un account business, che comunque è gratuito. Pinterest ha inoltre comunicato che il precedente servizio di statistiche non sarà più attivo a partire dal prossimo 25 settembre 2014.

Se non hai mai sentito parlare di Pinterest, ecco un video introduttivo sull’argomento.

Articoli che ti suggerisco…

Nessun articolo correlato

Lascia un commento