Caratteri accentati nei nomi dei file caricati su WordPress: come evitare problemi

Scritto da Tiziano Fogliata

Caricare su un server Web file che hanno nomi contenenti spazi o caratteri accentati non è mai una buona idea, dato che in alcuni casi possono generare problemi e non essere visualizzati correttamente.

pulizia-nome-file-wordpress-accentati

Per evitare questo genere di inconvenienti è buona norma rinominare correttamente le immagini da caricare su un sito evitando questo tipo di caratteri. Se utilizzi la funzione “Salva per il Web” presente in Adobe Photoshop, il programma provvederà automaticamente a inserire il trattino al posto degli spazi nel nome del file e verrai avvisato se il file contiene dei caratteri accentati.

Un’ulteriore misura di sicurezza, utile soprattutto nel caso in cui il caricamento dei contenuti viene effettuato da persone non particolarmente esperte, è quella di installare questo plugin per WordPress: Clean Image Filenames.

Si tratta di un plugin che provvedere a modificare il nome del file caricato tramite la funzione di upload di WordPress ripulendolo da caratteri accentati e altri simboli (come punti e virgole ad esempio) che possono generare dei problemi. Clean Image Filenames provvede anche a rimpiazzare gli spazi eventualmente presenti nel nome del file con un trattino.

Purtroppo il Clean Image Filenames agisce solamente sui file caricati successivamente all’attivazione del plugin e non è possibile “ripulire” automaticamente tutti i nomi dei file già presenti sul sito.

Se ti è piaciuto e hai trovato utile questo articolo, eccone altri che potrebbero interessarti

Lascia un commento