Perché alcune foto ottengono tanti mi piace su Instagram?

Scritto da Tiziano Fogliata

Sia che tu gestisca l’account Instagram per conto di un brand oppure che lo utilizzi a livello puramente ludico e personale,  i “Mi piace” ottenuti da un’immagine pubblicata rappresentano il principale segnale di un eventuale coinvolgimento/gradimento da parte degli utenti.

ben-stiller-blue-steel-duckface

Ma quali sono le immagini in grado di catturare maggiormente l’attenzione delle persone e potenzialmente generare il maggior numero di like? Curalate, una società che si occupa di marketing e analisi dei dati relativi a social media quali Pinterest e Instagram, ha realizzato un’infografica nella quale sono riportate le diverse caratteristiche che un’immagine deve avere per avere “successo” su Instagram, ossia in grado di generare il maggior numero di “mi piace”.

L’infografica è frutto di un’analisi effettuata su 8 milioni di immagini pubblicate su Instagram e sono stati analizzati parametri quali la luminosità, il colore dell’immagine, la presenza di texture e ad altri fattori.

Dall’infografica emerge ad esempio che le immagini che hanno un colore dominante performano meglio rispetto alle altre. Le fotografie luminose sono preferibili a quelle più scure. Le immagini con una dominante cromatica blu raccolgono più “mi piace” rispetto a quelle con una dominante rossa.

Non poteva infine mancare un accenno al fenomeno selfie. In questo caso si è notato che l’odiosa smorfia Duckface genera molti più like rispetto ad un foto nella quale le persone vengono rappresentate come esseri umani in possesso delle loro facoltà mentali ;-)

Tali dati vanno ovviamente considerati con attenzione, non sono una facile regola per il successo. Quindi non correte a pubblicare dei vostri autoritratti in High key virati al blu mentre mostrate al mondo una sontuosa espressione da papera ;-)

Nel frattempo, se volete curiosare tra i vari elementi analizzati, ecco l’infografica realizzata da Curalate:

I segreti per pubblicare foto di successo su Instagram

Se ti è piaciuto e hai trovato utile questo articolo, eccone altri che potrebbero interessarti

Nessun articolo correlato

Lascia un commento