Plugin per personalizzare la visualizzazione dei widget su WordPress

Scritto da Tiziano Fogliata
Aggiornato il

I widget su WordPress consentono di inserire numerosi elementi all’interno delle barre laterali, nel footer o in tutte le aree widget predisposte in un tema. Ogni tema WordPress infatti può avere diverse aree widget.

Di default però tutti i vari widget sono visualizzati su tutte le pagine del sito e questa non è sempre la scelta migliore. L’elenco degli ultimi 10 post nella barra laterale, ad esempio, non ha molto senso visualizzarlo sulla home page se su questa pagina sono comunque mostrati gli ultimi 10 post pubblicati.

Se vuoi decidere di far apparire i vari widget solo in alcune pagine del tuo sito, esistono numerose soluzioni. Oggi te ne presento 6. Ti consiglio di valutarle e scegliere quella che si adatta meglio alle tue esigenze.

L’avvento dell’editor a blocchi per la gestione dei widget, introdotto su WordPress 5.8, e anche altri fattori, hanno reso superati molti dei plugin per la gestione dei widget. Sono però ancora molte le persone e numerosi i temi, che preferiscono la modalità di gestione classica dei widget rispetto a quella basata sull’editori a blocchi.

Content Aware Sidebars

È il plugin che preferisco per la gestione dei widget, anche se questo plugin agisce soprattutto sulle aree widget piuttosto che sui singoli widget (piuttosto che non è usato con valore disgiuntivo come spesso avviene erroneamente 😉).

Grazie a Content Aware Sidebars è possibile creare aree widget differenti che possono aggiungersi o andare a sostituire quelle esistenti, in base a diverse condizioni. Puoi ad esempio creare una barra laterale che appare in home page, un’altra per gli articoli che sono inseriti in una categoria e un’altra per gli archivi degli articoli del blog…

Questo permette di personalizzare, e molto, le pagine nelle varie sezioni del sito. Puoi creare call to action o widget rilevanti per le varie pagine del tuo sito, evitando di mostrare sempre le stesse cose in ogni pagina.

Content Aware Sidebars permette di gestire dove visualizzare l'area widget
Content Aware Sidebars permette di gestire dove visualizzare l’area widget

Content Aware Sidebars supporta anche diversi plugin per WordPress come WooCommerce, Easy Digital Downloads, WPML, Polylang e molti altri, permettendo così di definire regole diverse per la visualizzazione delle diverse aree widget.

Questo plugin è disponibile anche in una versione a pagamento che permette di:

  • creare aree widget sticky, ossia che restano fisse anche durante lo scroll;
  • definire aree widget all’interno dei testi di pagine e articoli;
  • programmare la visibilità di aree widget in base alla data, in base all’URL di provenienza del visitatore e a molti altri fattori;

… e molte altre funzioni che trovi elencate nel sito di Dev Institute.

Conditional Widgets

conditional widget

È uno dei sistemi più semplici per gestire la visualizzazione dei widget nelle varie sezioni di un sito. L’interfaccia è molto intuitiva e non richiede alcuna conoscenza del linguaggio PHP. Non è potente come altre soluzioni, ma permette di impostare facilmente dove far apparire o dove nascondere i vari widget.

Widget Context

Widget Context

Questo plugin offre una serie di caselle per definire le sezioni principali di un sito all’interno delle quali far apparire o meno un widget. Per le impostazioni più granulari è richiesto di inserire l’URL della pagina e questa non è una cosa che trovo molto comoda e funzionale.

Widget Logic

Widget Logic

Il più semplice, graficamente parlando, ma uno dei più potenti. Questo plugin mette a disposizione una sola riga all’interno di ogni widget che permette di inserire un Conditional Tag per impostare dove visualizzare o meno tale widget. Oltre ai Conditional Tag nativi di WordPress si possono utilizzare anche quelli messi a disposizione dai vari plugin, come ad esempio WPML, in modo da decidere per quale versione linguistica del sito far apparire un widget.

Plugin obsoleti per la gestione dei widget su WordPress

I plugin per la gestione dei widget su WordPress sono sempre stati numerosi. Nel corso degli anni però, molti di essi sono stati abbandonati e diventati obsoleti. Mi riferisco a plugin come Dynamic Widgets, Widgets Controller o Thrive Clever Widgets. Quest’ultimo, che fa parte delle soluzioni di Thrive Themes, è stato nella primavera del 2022.

Se ti è piaciuto e hai trovato utile questo articolo, eccone altri che potrebbero interessarti

Nessun articolo correlato

17 commenti su “Plugin per personalizzare la visualizzazione dei widget su WordPress”

  1. Ciao, complimenti per il post
    ma vorrei chiederti se conosci, un plugin o widget per la gestione delle news
    ringrazio anticipatamente

    Rispondi
    • Ciao Lorenzo, cosa intendi per gestione delle news?
      In teoria su WordPress le news potrebbero essere gli articoli che pubblichi e quindi già il widget di default “Articoli recenti” può essere considerato un widget per gestire le news.

      Rispondi
  2. Grazie per l’articolo, utilissimo per che come me usa per la prima volta wp. Una cosa vorrei capire meglio, quando parli di plugin che si occupa di “gestire la visualizzazione dei widget” significa che i widget vengono comunque caricati tutti e alcuni nascosti o che non vengono proprio caricati?

    Rispondi
      • Grazie della risposta. Mi sembra una soluzione un po’ dispendiosa, ogni widget così anche se nascosto richiama le sue risorse, immagini ed altro? Se ho capito bene mi sembra un limite di wordpress da tenere in considerazione.

        Rispondi
        • Veramente io ho scritto e intendevo il contrario. Con questi plugin puoi fare in modo che i widget vengano caricati SOLO nelle pagine che hai selezionato. Quindi se tu non vuoi che un widget sia presente in determinate pagine, questo non sarà né visualizzato, né caricato nel codice HTML.

          Rispondi
  3. Ciao, avrei la necessità di modificare un tema wordpress, in particolare devo aggiungere un’area widget nel footer, allineandola alle aree widget già presenti in quella sezione. Qualcuno potrebbe aiutarmi?

    Rispondi
    • Ciao Fabio, ti direi di no perché la domanda è molto generica. Le modifiche a un widget possono essere puramente estetiche oppure funzionali, quindi difficile prevedere un plugin che possa modificare qualsiasi widget.

      Rispondi
  4. Ciao Tiziano, sto cercando da tempo la risposta a un problema che mi sta capitando con WordPress, ma senza risultato. Mi ha colpito la competenza delle tue risposte e vorrei chiederti se riesci ad aiutarmi. Ho creato alcuni widget con HTML personalizzato. Da un po’ di tempo non posso più editarli perchè non compare l’azione “Modifica” ma solo “Elimina | Annulla” e, ovviamente, il pulsante “Salva widget”. Hai qualche suggerimento che possa aiutarmi a risolvere? Esiste un plugin che svolga la stessa funzione in modo da bypassare la funzionalità nativa di WordPress?
    Ti ringrazio fin d’ora per ogni suggerimento

    Rispondi
  5. Il mio problema è semplice (mi pare). Come si fa a creare una “Home page widget area”?. Il problema si presenta dopo che in “Impostazioni”, “Lettura” ho deciso di mostrar una pagina statica al posto di “Mostra gli ultimi articoli”. Qui vorrei inserire prima una categoria di articoli, poi un’altra gestendo la possibilità di mostrare prima gli uni e poi gli altri. Il tema di cui dispongo è gratuito e non presenta questa “Home page widget area”. Non c’è un plugin che risolve il problema? Grazie!

    Rispondi

Lascia un commento