Raccogliere lead sul sito senza usare un servizio di email marketing

Scritto da Tiziano Fogliata

Per fare attività di lead generation sul proprio sito, da un punto di vista tecnico, di solito si parte dalla creazione di un form per poterlo collegare a un servizio di email marketing.

In questo modo, quando i visitatori atterranno su una pagina del sito o su una landing page predisposta per facilitare la raccolta di contatti, i dati raccolti dal modulo vengono direttamente inviati alla piattaforma di email marketing (MailChimp, ActiveCampaign, ConvertKit…)

Ok, ma se per una qualsiasi ragione:

  • tu non utilizzi ancora un servizio di email marketing;
  • oppure non lo vuoi utilizzare;
  • oppure invii le email attraverso uno strumento che non si integra facilmente con il tuo sito.

Ci sono buone notizie per te. Recentemente infatti OptinMonster, una delle migliori soluzioni per creare moduli che facilitano l’acquisizione di nuovi contatti, ha reso disponibile una funzione che consente di salvare i contatti acquisiti direttamente all’interno della loro piattaforma. Le liste di contatti così acquisite possono essere poi facilmente esportate in vari formati: Excel (XLS o XLSX) e CSV.

Monster Leads di OptinMonster

Questa nuova funzione, chiamata Monster Leads, ti consente quindi di creare form di acquisizione contatti di vario tipo: dai classici popup ai welcome mat a tutto schermo, dalle hello bar che compaiono in alto o in basso in una pagina ai moduli che puoi inserire all’interno di pagine articoli.

Le varie tipologie di moduli che puoi creare con OptinMonster

Grazie a Monster Leads, quando crei un nuovo form con OptinMonster, puoi decidere di conservare i dati raccolti direttamente all’interno di OptinMonster, senza essere costretto a collegare il modulo a un servizio di email marketing esterno. Questo ti permette di usare tutta la potenza e l’incredibile versatilità di OptinMonster in qualsiasi situazione.

Inoltre, con Monster Leads, puoi anche scegliere di ricevere una notifica via email ogniqualvolta un nuovo contatto compila con successo il modulo, oppure di ricevere un sommario giornaliero o settimanale che ti informa delle nuove iscrizione. Puoi inoltre taggare i contatti acquisiti, così da distinguerli facilmente da quelli raccolti attraverso altri moduli.

Per rendere la soluzione più rispettosa della privacy degli utenti, Monster Leads prevede la possibilità di decidere se conservare o meno l’indirizzo IP delle persone che compilano il modulo.

Anche se personalmente utilizzo OptinMonster con ActiveCampaign, trovo che Monster Leads sia una novità davvero comoda e utile in molte situazioni. Tra l’altro, anche se utilizzi già un servizio di email marketing, puoi usare Monster Leads come soluzione di backup.

Ti consiglio anche la lettura del confronto tra OptinMonster e Thrive Leads, due ottime soluzioni per fare lead generation sul tuo sito WordPress.

Se ti è piaciuto e hai trovato utile questo articolo, eccone altri che potrebbero interessarti

Nessun articolo correlato

2 commenti su “Raccogliere lead sul sito senza usare un servizio di email marketing”

    • Ciao Stefano, l’attività di formazione è solo una parte del mio lavoro, per il resto fornisco anche servizi di consulenza. Per la realizzazione di siti dipende dalla tipologia di sito (principalmente siti a supporto di attività di marketing, blog e landing page). Non mi occupo della realizzazione di e-commerce.

      Rispondi

Lascia un commento