Come evitare di far sapere quando abbiamo letto un messaggio su Facebook

Ignorare notifica di lettura su FacebookQuando qualcuno vi manda un messaggio o apre una chat con voi su Facebook lo ignorate? In seguito usate poi la classica scusa “Non avevo visto il tuo messaggio” ?

Come forse avrete notato, Facebook ha introdotto da un po’ la notifica di lettura dei messaggi, che permette al mittente di sapere quando il destinatario ha letto il suo messaggio. Tale funzionalità, molto utile da un certo punto di vista, può essere vista come un fastidio da chi preferisce non rispondere ad una determinata persona.

Se però utilizzi un browser come Mozilla Firefox o Google Chrome esiste un’estensione chiamata Chat Undetected che ti permette di non far sapere al tuo interlocutore quando leggi un suo messaggio.

E’ sufficiente visitare la pagina di Chat Undetected con il browser che utilizzi per consultare Facebook e cliccare sul pulsante verde “Get Chat Undetected” per installare l’estensione.

Purtroppo non esiste un modo rapido per attivare e disattivare il blocco della notifica, ma è necessario entrare nel pannello di gestione delle estensioni del proprio browser e attivare e disattivare l’estensione.

Se invece volete proprio evitare che un vostro contatto su Facebook non veda quando siete online, la soluzione migliore è quella di utilizzare il consiglio illustrato in questa pagina.

Soluzioni alternative per bloccare la notifica di lettura su Facebook

Se utilizzi Mozilla Firefox puoi installare l’estensione Unseen che svolge la stessa funzione di Chat Undetected. Un’altra soluzione alternativa, soprattutto se già utilizzate estensioni come AdBlock Plus, è quella di bloccare questi URL (nelle versioni HTTP e HTTPS). I primi due evitano di segnalare quando state scrivendo un messaggio, mentre gli altri due bloccano la notifica di lettura.

AdBlock Plus

Iscriviti alla newsletter gratuita per ricevere consigli utili direttamente nella tua casella di posta

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *