Ottimizzare la velocità di download con BitTorrent

Su TorrentFreak è stato pubblicato un articolo che illustra alcune procedure ed impostazioni che possono essere utili per incrementare la velocità di download del proprio client BitTorrent.

Una modifica prevede l’installazione di una patch al sistema operativo per superare il limite di 10 connessioni TCP previsto da Windows XP SP2.

Le altre procedure invece prevedono solamente una modifica delle impostazioni del client BitTorrent utilizzato. Prima di tutto è oppurtuno conoscere le velocità massime di download ed upload consentite dalla propria connessione ad Internet. Noti questi valori, è possibile procedere all’impostazione dei vari client.

Per fare un esempio ipotizziamo una connessione ADSL che offra una velocità massima in download di 512 KB/sec e di 32 KB/sec in upload. Procediamo quindi ad impostare le varie opzioni del client:

Velocità massima di upload globale = 80% della massima velocità di upload consentita = 32 x 0.8 = 26

Velocità massima di download globale = 95% della massima velocità di download consentita = 512 x 0.95 = 486

Numero massimo di peers connessi per torrent = massima velocità di upload consentita x 1.3 = 32 x 1.3 = 41

Numero di slots di upload per torrent = 1 + (massima velocità di upload consentita / 6) = 1 + (32 / 6) = 6

Altri consigli per rendere più veloce il download di file torrent:

  • Verificate il rapporto seed/peer
    Più seeds ci sono (rispetto ai peers) meglio è. Meglio 50 seeds e 50 peers rispetto a 500 seeds e 1000 peers.
  • Cambiate la porta di default
    Normalmente i client BitTorrent utilizzano le porte nell’intervallo 6881-6999. Spesso, a causa del notevole traffico generato, gli ISP tendono a limitare il traffico che utilizza queste porte. Quindi provate a cambiare questo intervallo e, se siete a valle di un router, accertatevi di avere attivato o il port forwarding oppure l’UPnP abilitato.
  • Disabilitate il Windows Firewall
    Secondo molti, il firewall di Windows XP tende a limitare notevolmente la velocità di download delle applicazioni p2p. Potete disabilitarlo e utilizzarne uno gratuito come Zone Alarm.
  • Abilitate la crittografia
    Azureus, µtorrent, Bitcomet e molti altri client per BitTorrent supportano al crittografia, abilitatela per prevenire i sistemi di traffic shaping utilizzati dagli ISP.

Link: Ottimizzare la velocità di download con BitTorrent

Iscriviti alla newsletter gratuita per ricevere consigli utili direttamente nella tua casella di posta

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

Commenti

  1. Garret dice

    Quindi è consigliato lasciarlo attivao..
    ma nel mio router ci sono altre funzioni che si trovano stto upnp: ‘Allow users to make configuration changes through UPnP’ e ‘Allow UPnP to pass through Firewall':io le ho attivate tutte e due ma mi potete spiegare a cosa servono?

  2. Dante dice

    scusate ma per azureus v2.5 le configurazioni sono tutte automatiche? xke io la patch l’ho scaricata, ma avevo letto anke di configurare una cosa riguardo il tcp
    thx x ki risponde

  3. aBurx dice

    ciao a tutti..ho appena messo torrent..ma ho molti dubbi..possibile che scarica adun ma x di 50 k tot??qualcuno può darmi una guida completa???grazie

  4. adalberto dice

    ma nel mio bitrocket (mac) la network listening port è 52025….posso modificarla in altro?? è questa che modifica la velocità?? come posso aumentare la vel del mio download?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *